Sì alla dose di richiamo (booster) dopo 5 mesi anche per chi si è infettato prima o dopo la vaccinazione. La circolare del Ministero 

LETTI PER VOI

Sì alla dose di richiamo (booster) dopo 5 mesi anche per chi si è infettato prima o dopo la vaccinazione. La circolare del Ministero 

 

Il Ministero della Salute ha diramato oggi una circolare dove si sottolinea che per questi soggetti è indicata la somministrazione di una dose di richiamo (booster), purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno cinque mesi dall’ultimo evento vaccinale o dalla diagnosi di infezione. Ribadito anche il consiglio a vaccinarsi con la prima e seconda dose entro 12 mesi dalla guarigione per chi non si è mai vaccinato e di fare comunque la seconda dose se l’infezione è stata contratta entro i primi 14 giorni dalla prima dose, in questo caso la seconda dose va fatta entro sei mesi dal contagio. LA CIRCOLARE.

Fonte: http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=100687&fr=n